skip to Main Content
blank

Cosa fare quando sei rimasto bloccato fuori casa?

Sei rimasto chiuso fuori casa, cosa fare?

Arrivi a casa hai la tua porta bloccata cosa fai? Ti è mai successo? Tornare a casa da una lunga giornata di lavoro e accorgersi di aver dimenticato le chiavi? O decidi di fare un giro veloce al negozio e scoprire che non hai le chiavi con te dopo aver chiuso la porta? Sfortunatamente, questo è un evento comune che è sicuramente successo a quasi tutti. La prossima volta che rimani bloccato fuori casa, perché non provare questi suggerimenti di seguito? Meglio essere pronti che dispiacersi!

Chiedere aiuto

Porta Bloccata

Se vivi con i coinquilini, è possibile che tornino a casa e ti facciano entrare? Certo, potrebbe essere un inconveniente, soprattutto se il tuo compagno di stanza è occupato da qualche altra parte, ma è una soluzione migliore rispetto a rimanere bloccato fuori da casa, in particolare quando il tempo non è amichevole. Se affitti la tua casa, puoi provare a contattare il proprietario. Più spesso, hanno una chiave di riserva e potrebbero essere abbastanza vicini da passare e farti entrare. Se risiedi in un complesso di appartamenti, vai semplicemente all’ufficio del direttore e chiedi intervento. Tuttavia, dovrai fornire la prova dell’identità e di risiedere effettivamente nel complesso.

Cerca un finestra aperta

È probabile che non lasci mai le finestre aperte, ma se lo facessi, una finestra sbloccata può essere il miglior punto di accesso. Basta rimuovere lo schermo, sollevare la finestra ed entrare. Tuttavia, dovrai fare attenzione mentre lo fai, poiché è probabile che tu sia sbilanciato.

Rimuovere la manopola della porta

Dovresti essere in grado di ottenere l’accesso togliendo la maniglia della porta finché il catenaccio della porta non è in uso. La maggior parte dei pomelli delle porte ha le viti di montaggio o le connessioni nascoste, ma se dai un’occhiata più da vicino alla manopola, dovresti essere in grado di vedere una piccola fessura o foro di dimensioni di un perno, spesso situata sul lato o sotto la manopola. Inserire un sottile pezzo di metallo come una graffetta raddrizzata o una forcina nella fessura e applicare pressione.

Incontrerai resistenza, ma continua a spingere il perno il più possibile nel foro con una mano, mentre usi l’altra per tirare e ruotare e la manopola. Continua fino a quando non hai rimosso la maniglia della porta. Il passo è rimuovere il piatto decorativo e dovresti avere accesso. Usando il perno o un cacciavite, tirare indietro il meccanismo di blocco e si dovrebbe essere in grado di ottenere l’ingresso.

Chiama un fabbro professionista

Come chiunque altro, quando ero chiuso fuori di casa ho fatto tutto il possibile per rientrare. In effetti, chiamare un fabbro a Forli è stata l’opzione migliore. Ma quando sei chiuso fuori casa, uno qualsiasi di questi metodi potrebbe funzionare per te. Questo è proprio quello che ho fatto quando ero chiuso fuori casa. Ogni volta che una persona è chiusa fuori casa le circostanze possono essere diverse. Tuttavia, non dovresti mai evitare di chiedere l’aiuto di cui hai bisogno. Quando tutti i metodi sopra menzionati falliscono o addirittura funzionano, si consiglia di contattare e fabbro specializzato in emergenze. Ora potresti essere disperato di ottenere l’accesso a casa tua, ma dovresti evitare di assumere il primo fabbro che incontri.

Uno dei modi migliori per individuare velocemente un fabbro ideale nella tua zona è chiedere consigli a persone che conosci e di cui ti fidi.

CHIAMA 05431796264